PF55

Si chiamava così per via del programma triennale dei lavori pubblici. Il nome per esteso era restyling e recupero della torre piezometrica dello statdio.  PF55 perchè era il progetto di finanza n°55.

Era una proposta presentata nella procedura: Comune di Latina, Legge 11/02/1994 n° 109, Programma triennale dei lavori pubblici 2003 – 2005,  deliberazione C.C. n° 71 del 04/04/2003.  L’ho consegnato il 10 giugno 2003.

Il fusto della torre piezometrica verrà rivestito da un organismo cilindrico realizzato in struttura metallica.Per i primi dieci piani la torre sarà destinata per metà, la parte verso sud, ad abitazioni e per l’altra metà, la parte verso lo stadio, a uffici destinati alla funzione pubblica.Gli ultimi quattro piani alla sommità saranno destinati ad ospitare una palestra ed un ristorante panoramico.Il corpo alla base della torre servirà a costituire lo sfondo di una piazza pubblica su parte della quale si svolgerà il mercato rionale.Tale corpo avrà una altezza di tre piani, al suo interno potranno essere ospitate attività commerciali, uffici privati e servizi di quartiere. Al piano interrato sarà realizzato un grande parcheggio.La piazza lungo via villafranca, sistemata con aiuole e un filare di platani, sarà arredata e munita di opere di arte urbana. La torre sarà rivestita con una facciata continua in vetro nella quale, in corrispondenza delle parti  opache di parapetto, sarà integrata una parete fotovoltaica così chè il cilindro potrà divenire una grande superficie di captazione e di produzione di energia rinnovabile.Il corpo basamentale sarà realizzato con facciata continua in listelli di laterizio.